Codice eticolinea joy

codice etico 1280


Premessa

Il codice etico rappresenta un documento ufficiale ed è stato redatto con l’obiettivo di esprimere principi di “JOY- Formazione e Sviluppo”  in modo chiaro e trasparente, volti ad orientare ed ispirare i comportamenti e le azioni di tutti i soggetti che a vario titolo contribuiscono alla nostra missione.

Il seguente codice definisce diritti, doveri e responsabilità etico-sociali di ogni partecipante alla vita dell'organizzazione; è rivolto sia ai soggetti interni, all’associazione, sia ai soggetti terzi (quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: tutti i soggetti terzi che intrattengono rapporti e relazioni con l’ente, ed in particolare collaboratori/consulenti esterni) nonché quelli che operano a vario titolo in nome e per conto dell’ente (organi statutari, operatori, partner, consulenti, fornitori).


PRINCIPI ETICI GENERALI

I principi etici e sociali che seguono si ispirano alla storia dell’associazione, allo spirito di cooperazione, ed alla professionalità e rispetto della persona. L’Associazione si riconosce nei seguenti valori che ne esprimono la mission, e guidano il lavoro di tutti coloro che operano per essa:

  • Trasparenza - tutti coloro che operano per l’Associazione sono personalmente responsabili dell’utilizzo delle risorse e dei fondi, che saranno impiegati nel modo più efficiente possibile e adottando il massimo livello di trasparenza nei confronti dei donatori, dei partner e, più di ogni altro, dei beneficiari. In particolare l’Associazione si impegna a garantire la trasparenza della contabilità dell’ente: ogni operazione e transazione dovrà essere correttamente registrata, autorizzata, verificabile, legittima, coerente e congrua.
  • Integrità - tutti coloro che operano per l’Associazione lavorano aspirando sempre al massimo livello di onestà morale e comportamentale ed agiscono sempre nel superiore interesse di chi vive situazioni di difficoltà e disagio e di tutti i beneficiari dell’associazione.
  • Efficienza e cooperazione - tutti coloro che operano per l’Associazione devono lavorare utilizzando tempo e strumenti nel miglior modo possibile, nella convinzione che solo l’utilizzo efficace ed efficiente delle risorse possa portare al raggiungimento degli obiettivi prefissati. A tal scopo JOY – Formazione e Sviluppo si impegna a lavorare in sinergia con altre organizzazioni, istituzioni pubbliche, ed ogni altro ente che ne condivida principi e finalità, secondo un spirito di cooperazione e supporto reciproco.
  • Integrazione - tutti coloro che operano per l’associazione garantiscono il rispetto della persona e la legittimazione dell’altro, considerando la diversità un valore aggiunto, e ritenendo che l’integrazione debba essere parte essenziale della vita di ciascuno, ancor più in una società globalizzata come quella attuale.
  • Pari opportunità e non discriminazione - l’Associazione si impegna a garantire uniformità di trattamento e opportunità prescindendo da differenze di età, genere, gruppo etnico, nazionalità, religione, orientamento sessuale, disabilità.
  • Solidarietà – l’Associazione si prefissa di diffondere ed affermare la cultura della solidarietà attraverso l’informazione e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica (campaigning), per il riconoscimento ed il rispetto dei diritti fondamentali dei popoli.

In nessuna circostanza la pretesa di agire nell’interesse dell’associazione JOY – Formazione e Sviluppo giustifica l’adozione di comportamenti in contrasto con i principi enunciati nel presente documento.