Whynot Academy   linea joy

why not academy 1280

Nell’Africa Subsahariana un bambino su tre si vede negato il diritto fondamentale ad andare a scuola e rimane intrappolato in un circolo vizioso di povertà, discriminazione e ignoranza.

Secondo il rapporto statistico di Unesco e Unicef, l’obiettivo del Millennio di garantire l’istruzione elementare per tutti entro il 2015 non è stato raggiunto.

Ancora 58 milioni di bambini dai 6 agli 11 anni non vanno a scuola. Più della metà vive nell'Africa sub-sahariana.

E’ nostro dovere andare oltre i numeri e le percentuali, imparando a riconoscere nomi e volti dei bambini che oggi riempiono le nostre statistiche mondiali.

Ai bambini di Mathare, una delle baraccopoli più grandi di Nairobi, viene troppo spesso negato il diritto allo studio, ad un’istruzione di qualità. Studiare non significa solo accrescere le proprie conoscenze ma significa entrate in contratto con realtà diverse, allargare la propria esperienza, imparare a ragionare e diventare più consapevole di sé.

Per questo motivo abbiamo deciso di sostenere la Whynot Academy, una scuola realizzata ed avviata dagli abitanti di Mathare, grazie al sostegno delle associazioni onlus Karibu Afrika e Live in Slums.

Nell'arco di pochi anni la scuola ha accolto oltre 250 bambini divisi in dodici classi ed è diventata un importante punto di incontro e scambio per l’intera comunità.

L’obiettivo è non solo garantire ai bimbi di Mathare un’istruzione qualificata in un ambiente sano e stimolante, ma individuare e coltivare le attitudini specifiche del singolo.

Con il tuo aiuto potrai donare a tanti bambini e ragazzi la possibilità di andare a scuola, passare il tempo in uno spazio sicuro e protetto, e vivere l’infanzia che meritano. Perché il potere dell’istruzione non è solo garantire un futuro migliore, ma l’occasione di vivere un presente sereno, un presente ricco di gioia.

Dona ora e supporta la Whynot Academy